Neomobile ha da sempre una buona relazione con lo sport: abbiamo creato il nostro Neomobile Sporting Club interno, abbiamo organizzato tanti eventi sportivi tra colleghi, e abbiamo partecipato a varie manifestazioni e gare

Di recente, tre dei nostri colleghi ovvero Alejandra Becerra, Roberto De Blasi, e Katia Della Posta hanno partecipato all’evento Race for the Cure di Roma, l’evento in rosa più importante del mondo volto a sensibilizzare le persone sul tema del cancro al seno. La partecipazione è da sempre massiva, non solo da parte delle donne ma anche di famiglie, bambini e uomini: nel dettaglio, l’edizione di quest’anno, organizzata in Italia sempre da Komen Italia, ha visto la partecipazione di più di 50.000 persone nei tre giorni di evento. 100% sport, salute e benessere, e tutto per una giusta causa!

In quanto membri dello Neomobile Sporting Club e cittadini responsabili, Alejandra, Katia and Roberto hanno aderito alla gara di domenica 15 maggio: per le ragazze è stata la prima volta, mentre per Roberto no, visto che è un assiduo runner…per lui è stata la dodicesima volta!

Com’è andata la gara? E com’era l’ambiente che avete trovato? Per Roberto è una tradizione: “Io cerco di parteciparci ogni anno. È una gara breve ma intensa, e si corre in un contesto unico. Era tutto così rosa! (il colore officiale – ndr)”…e Alejandra ha aggiunto che “la gara ha un valore importante, per cui mi sono sentita onorata nel dare il mio contributo. C’era gente di tutte le età, sportivi professionisti, gruppi di amici, famiglie, e persino cani e animali domestici! Una gran bella atmosfera a supporto delle ‘donne in rosa’, donne che hanno superato la battaglia del cancro al seno e che infatti erano all’inizio della corsa”. Proprio così, lo scopo dell’evento è molto importante:  “C’erano centinaia di persone pronte a contribuire alla causa”, ha confermato Katia: “Camminare o correre, non faceva differenza. L’obiettivo principale era un altro, era dimostrare che insieme possiamo aiutare la ricerca”. 

 

In generale, lo sport è disciplina e salute, ecco perché “cerco di fare attività fisica almeno 3 o 4 volte a settimana”, conferma Roberto, “principalmente corsa al mattino, ma anche beach volley con i colleghi dello sporting club”. Alejandra ha poi aggiunto che “adoro fare esercizio costantemente, almeno tre volte a settimana…che sia crossfit, nuoto, yoga, o una corsa all’aperto…la cosa importante è SOSTENERE uno stile di vita sano, e CREDERCI veramente”.  Katia non può che essere d’accordo: “non importa quanto io sia impegnata, ho sempre tempo per lo sport: è questione di mentalità. ”

[A proposito, condividiamo con voi un semplice ma utile consiglio di Alejandra per tutti coloro che sono troppo impegnati per fare sport:  “Se non si ha tempo per la palestra, è sempre molto utile fare delle belle passeggiate!” ].

Lo sport ha poi numerosi punti in comune con il mondo del business: “I principi sono gli stessi: il concetto di ‘forza, non mollare mai!’ e l’allenamento, che è fondamentale per migliorare e mantenersi al top”. “Disciplina, senso di responsabilità, ma anche avere il giusto focus”, ecco cosa lo sport e uno stile di vita sano insegnano a Katia…senza scordare il team spirit! Proprio così, per Roberto “fare sport con i colleghi è più divertente, perché migliora e rinforza lo spirito di gruppo a lavoro.”

Siamo così orgogliosi di voi, Neomobilers!

Siete appassionati di sport? Allora date un occhio ai nostri articoli sul blog!